Tag

, , , , , , , , , , , , , , , ,

20140120-183539.jpg

Sveglia prima dell’alba domenica 19 gennaio per visitare il salone dell’accessorio e della casa più popolare d’Italia, quell’HOMI che, con qualche ritocco all’originale, ha preso il posto del tradizionale MACEF nella struttura destinata ad ospitare grandi eventi in quel di Rho-Pero, alle porte della tanto favoleggiata Milano.
Risulta chiaro che è stata fatta una radicale svolta a livello cromatico dagli organizzatori.
I nuovi colori sono il grigio e il bianco, con qualche tocco di nero. Una base molto lineare e pulita a livello visivo, linee essenziali, qualche tocco high-tech e qualcosa di riciclato, come per la zona interna destinata alla ristorazione e la zona destinata agli espositori più innovativi, dove l’arredamento è costituito da elementi in cartone pressato di recupero.

Una folla fisicamente provata ha cercato di volta in volta soluzioni molto commerciali e di facile impatto, come da Gio’ Cellini, oppure si è fatta confortare da marchi consolidati presenti da anni sul mercato, come Dolman e Sodini, ad esempio, o ha decisamente puntato all’eccellenza di marchi noti, ma immortali, come tutti quelli distribuiti da AIBJOUX.

20140120-192045.jpg
Lo stand di Gio’ Cellini

20140120-192225.jpg
Le meraviglie di Ayala Bar e la sua musa Frida Kahlo

20140120-192811.jpg
Una strabiliante parure realizzata dalla stilista israeliana Dori Csengeri con la tecnica del soutache.

20140120-193228.jpg

Le oniriche borse di Mary Frances, un tripudio di fantasia e di creatività

20140120-193555.jpg
Ancora colore da AI BIJOUX

20140120-194005.jpg

Cuffie e occhiali gli ultimi nati in casa del brand americano Jimmi Crystal, specializzato nella realizzazione in oggetti in Swarovki strass.

Nella zona riservata alle novità abbiamo incontrato la stilista giapponese Tomoko Tokuda, che dopo essersi laureata a Grenoble ed aver studiato storia dell’arte a Parigi, oggi realizza con antichi orologi in disuso sapienti e surreali gioielli meravigliosi che lasciano incantato anche l’occhio più esperto.
Questa artista da’ nuova vita a questi oggetti e li destina a nuovo uso facendone vere e proprie opere d’arte, laddove il loro destino sembrava inequivocabilmente segnato.

20140120-195046.jpg

20140120-195409.jpg

20140120-195618.jpg

Interessanti anche le creazioni artigianali in bronzo della designer milanese Laura Volpi, diplomata in scenografia all’Accademia di Belle Arti di Brera, semplici o arricchite con perle o pietra lavica, sono vere e proprie sculture che vivono di vita propria.

20140120-195951.jpg

Come ogni meeting che si rispetti abbiamo colto l’occasione per incontrare le persone care.
Ed ecco l’amica fashion blogger Roberta Fellin, col suo stile deciso e di classe, qui per il suo blog Charme and More.

20140120-201114.jpg

Last, but not least, l’amica giornalista, designer, blogger, scrittrice e non so ancora quante altre cose, Valentina Tomirotti, qua in un momento di relax .

20140120-201909.jpg

Grazie a tutti di averci letto.
Rimanete con noi perché qua pioveranno sorprese.

Un affettuoso arrivederci da Hermy & Mom

20140120-202113.jpg
Valentina Tomirottti, Giulia Calcaterra e noi